mercoledì 25 ottobre 2006

SCRAP CROCIERA

Di solito il resoconto di un viaggio inizia dalla partenza, ma in questo caso inizierà dalla fine perché è stato un momento molto importante. La foto con Lisa Bearnson che resterà per sempre un ricordo indimenticabile.



Lisa si è mostrata una persona carica di vitalità, cordiale e professionale, con una parola gentile per tutti. Uso il maschile di proposito perché in mezzo a noi c’erano i nostri mariti, anche loro affascinati dalla personalità di Lisa e che non hanno resistito a farsi fare un autografo sulla loro pelle!!



Non potete immaginare l’allegria che aleggiava sulla nave. Noi italiani comunque ci siamo fatti riconoscere dalla vivacità e dall’esultanza in tutte le nostre azioni!! Ogni occasione era buona per ridere e manifestare apertamente la nostra contentezza.


Ma ora cominciamo veramente dall’inizio!!


L'avventura è iniziata il 14 ottobre a Roma grazie alla stupenda accoglienza riservata a mio marito Elio e a me da AnnaMaria e suo marito Oronzo, i quali ci hanno invitati a trascorrere a casa loro la notte precedente la partenza della crociera. All'arrivo alla stazione Termini i nostri amici erano già ad attenderci al binario e dopo saluti e abbracci ci siamo diretti a casa. Alla sera ci siamo recati in un ristorantino già prenotato ed abbiamo cenato a base di pesce. Dopo cena ci è stato fatto fare un bellissimo giro in centro . Roma di notte è stupenda illuminata come è da mille luci ed i nostri amici si sono rivelati degli ottimi ciceroni. Naturalmente non poteva mancare la classica fotografia a Fontana di Trevi!!



Il nostro pensiero però era rivolto alla crociera e non vedevamo l'ora che iniziasse. Abbiamo girato per Roma fino a mezzanotte inoltrata e finalmente ci siamo preparati per la notte. All'alba mi sono svegliata ma la casa era ancora tutta in silenzio, sebbene si sentisse un lieve ronfare in camera dei nostri ospiti. Inutile sperare nella compagnia di qualcun altro! Mi sono armata di macchina fotografica ed ho scattato alcune foto dalla terrazza.......ah, dimenticavo di dire che mi trovavo al 15° piano e che potevo godere di una vista panoramica !!



Finalmente il gran giorno è arrivato, mancava poco alla partenza! Siamo arrivati a Civitavecchia dove abbiamo lasciato la macchina a casa di amici di Oronzo. Abbiamo pranzato con loro nonostante avessimo voluto correre alla nave. La Costa Concordia era in porto in tutta la sua grandezza. Siamo rimasti a bocca aperta, mai ci saremmo aspettati una nave così imponente!!




Una volta rimessici dall'emozionante vista, ci siamo finalmente imbarcati dopo aver lasciato i bagagli al punto raccolta. E finalmente ci siamo ritrovati all'interno di quell'enorme scafo, tutto illuminato, con soffitti altissimi alla ricerca della nostra cabina. Devo dire che per tutta la settimana siamo andati alla ricerca di qualcosa......o del ristorante, o del ponte con i negozi, o del ponte con la sala destinata al corso.... insomma era un continuo affannarsi per trovare un luogo particolare. Si vedevano facce smarrite appena lasciate magari all'ascensore del ponte 1 che ritrovavamo con la stessa faccia smarrita agli ascensori de ponte 9 e che ancora non erano convinti nè di dove stavano andando nè di dove si trovavano.....E non c'era speranza di orientarsi.....Capisco come deve essersi sentito Dedalo nel labirinto!!!

Arrivati in cabina, un'altra sorpresa! Al pomello della porta era appeso questo:


un door hanger personalizzato come benvenuto per ciascun partecipante!!

Non pensavo di trovare la cabina così confortevole.... invece era grande quanto quelle che si trovano in albergo con la finestra che si affacciava sul mare e dalla quale mentre era in navigazione si vedevano le onde frangersi contro le pareti dello scafo. Questo è quello che vedevo quando mi affacciavo dalla finestra in cabina!!



E queste foto mostrano l'interno della cabina: non male, vero??


Devo dire che doveva essere una crociera all'insegna dello scrap, ma è stata soprattutto una crociera all'insegna del divertimento, dell'amicizia e della simpatia. In verità pensavo di imparare qualcosa di nuovo dai corsi di scrap. Si sono invece rivelati scarsini sotti questo punto di vista, con troppo poco tempo a disposizione. Queste sono 3 cards fatte in 1 ora!!

Per il momento ho terminato la prima parte. Cercherò di mettere altre foto e notizie al più presto!!!

1 commento:

  1. ma che bella vacanza avete fatto..aspetto il seguito del racconto con le foto dei vostri lavori.Ciao Erre

    RispondiElimina