lunedì 8 novembre 2010

Meeting Veneto gemellato con la Lombardia!

E' stata davvero una giornata fantastica sin dalla partenza con la macchina al gran completo..... con Barbara, Mara e Maruska...... nonostante la pioggia ci abbia accompagnato per quasi tutto il percorso concedendoci solo brevi attimi di respiro....mentre i nostri occhi osservavano interi campi allagati e il livello del Po decisamente alto!

Al nostro arrivo a Lerino di Torri di Quartesolo non piove più e riusciamo a scaricare la macchina di tutto quanto avevamo portato.....trolleys, torte, borse!
La sala che ci accoglieva era già strapiena, molti volti nuovi ma molti conosciuti ..... i saluti e gli abbracci si sono sprecati.

Abbiamo preso possesso di un tavolo già per metà occupato dalle altre amiche lombarde Elisa, Monica , Silvia e Carlo.


Rita è già in sala che ci presenta Giacomo e sfoggia i regalini che gli sono stati portati.... mi raccomando Rita....non sono per te :))

C'era lo shop di Patty e quello di Impronte d'Autore già presi d'assalto dalle cavallette :)
Roby ci è venuta incontro per mostrarci il bellissimo progettino che avremmo fatto..... un albumino con le paper bag.....

Questo è il mio che ho già deciso che regalerò ad una cara amica.

Abbiamo portato le nostre cibarie nella cucina già stracolma di pacchi, sacchetti con bibite, etc. etc. come al solito cibo in eccedenza, troppo a mio parere....

Eravamo da poco arrivate e siamo state subito chiamate all'ordine per iniziare l'album sotto l'attenta e precisa supervisione di Roby.
L'album è semplice e siamo tutti entusiasti.... devo necessariamente utilizzare il maschile data la presenza di Carlo che si mostra quanto mai soddisfatto del risultato ciccioso dell'album....

e non solo lui.... si sentono ovunque commenti di compiacimento. Noi lavoriamo.... beh non proprio tutte....c'è chi ... fa finta e chiacchiera con la promessa di terminare l'album a casa!!

Elio fotografa tutti e in ogni posizione e atteggiamento.... nessuna scampa ai suoi scatti!


e Fiore gira per i tavoli ritirando il blocco nataloso

e consegnandoci un numeretto che servirà per l'estrazione di premietti..... mi raccomando, custoditelo con cura, dice Fiore.... ed io, smemorata, faccio presente a tutti che lo ripongo nella tasca dei pantaloni!

Rita consegna alle partecipanti presenti dello swap timbrate i fogli con le timbrate....devo dire assolutamente deliziosi!

Vengono anche consegnate le buste con lo swap delle schedine rolodex al quale io però non ho partecipato.
Il tempo corre e giunge il momento del pranzo.... c'è una scelta incredibile, alcune confezioni non vengono nemmeno aperte..... non parliamo poi di dolci alla faccia della dieta, della glicemia, del diabete :)

E arriva il momento delle estrazioni.... quasi tutti ottengono un premietto e anch'io mi aggiudico una utilissima confezione di nastrini!

Dopo di che pensavo che il numero non servisse più e perciò lo getto via.... errore..... quello serviva per lo scambio dei blocchi e infatti quando Fiore è venuto a chiedermelo... sono scesa dal classico pero :) Pazienza lo scambio c'è stato lo stesso ed io ho avuto quello carinissimo di Nadia

e lei il mio.... che naturalmente mi sono scordata di fotografare!!

Non poteva ovviamente mancare la foto di gruppo.... decisamente un bel gruppone....


l'organizzazione è stata perfetta, tutto è andato bene e la contentezza è stata generale!


Peccato la lontananza ma... magari in primavera... chissà, si può riproporre!!

Alla prossima!

martedì 2 novembre 2010

Rientro da Formazione Creativa

Anche quest'anno dopo una lunga attesa dal momento dell'iscrizione è arrivato il tanto sospirato giorno per Formazione Creativa ed anche quest'anno l'attesa non ha deluso le nostre aspettative!
Il clima che si respira è quello cameratesco che si raggiunge solo in compagnia di amiche nuove o ritrovate che coltivano la stessa passione e davanti alla quale non ci arresta mai!

Siamo partiti per la Toscana il venerdi mattino, il viaggio è andato abbastanza a rilento per la presenza di innumerevoli tir e di diversi tratti autostradali in cui la velocità max era 100km/h a causa di lavori in corso....... il clima è stato comunque clemente e tutto sommato il viaggio piacevole. Il nostro proverbiale senso di orientamento (mio e di Elio) non si è smentito neanche questa volta..... seppur con il GPS che tentava inutilmente di farci uscire a destra, siamo riusciti a ignorare l'uscita per Prato est e abbiamo dovuto proseguire fino a Scandicci..... dopo un giretto turistico di ca 20 km siamo però arrivati a destinazione.... per fortuna non avevamo alcun impegno per il venerdi!

Sistematici in camera ho iniziato a curiosare in giro per 3 aule dei corsi che erano già tutte affollate con le scrappers intente al lavoro e l'insegnante francese con la relativa traduttrice che spiegava, che nel nostro corso è stata l'efficientissima Danda!


Ho cercato di disturbare il meno possibile ma i saluti sono fioccati lo stesso.
Nella prima aula, quella di Is@ che sarebbe stata anche la mia insegnante del sabato c'era lo shop di Patty. Mi ero ripromessa di guardare e non toccare, ma non ce l'ho fatta ...... dietro al bancone c'erano già allineati tanti sacchettini con il nome dell'acquirente scritto a pennarello ed ai quali è andato ad aggiungersi anche il mio....
Nell'aula accanto c'era Sandra con lo shop dei timbri di Florileges, anche lì tanti sacchetti con il nome scritto a pennarello ed al quale, potete anche immaginare, è andato ad aggiungersi anche il mio....
Fortunatamente nella terza aula di Magalie non c'era alcuno shop altrimenti sarebbe stato un altro assalto!

Nel tardo pomeriggo sono anche arrivati Anna Maria, Oronzo e Rocco un amico che si appassionato allo scrap e che avrebbe partecipato con noi al corso del sabato.

Per la cena si è deciso di andare a Prato nel ristorante gestito da Mimmo un egiziano ormai naturalizzato italiano e presso il quale l'anno scorso ci eravamo trovati bene.
Elio ed io abbiamo mangiato l'orata alla griglia fantastica con spinaci all'agro. Sia Anna Maria che io, con gli occhi della scrapper, avevamo notato che le tovagliette erano in carta kraft che ci sarebbero state utilissime per i nostri lavori ...... cos'altro si poteva fare se non chiedere alla gentile cameriera di procurarci qualche foglio? Detto fatto .... è arrivata con in mano un blocco di ca una cinquantina di fogli tutti per noi ..... in cambio però ha voluto sapere per che cosa li avremmo utilizzati ..... e naturalmente non ci siamo fatte pregare per darle delle spiegazioni che .... però ..... sono tanto piaciute che ci ha pregato di farle una pagina con la foto della sua bimba!
Ovviamente non abbiamo detto di no e le abbiamo promesso che per domenica sera gliela avremmo fatta, dopo che ovviamente lei ci avesse recapitato la foto di Marika, cosa che ha puntualmente fatto la mattina dopo in albergo!

Il sabato però avevamo il corso di Sandra, alle 9 dopo colazione ci siamo presentate in classe e ci è stata subito consegnata la goody bag: al momento non sono riuscità a guardare subito il contenuto ma l'ho poi fatto con calma a casa.... c'era davvero ogni ben di dio.... guardate un po' qua.....grazie!!!


il tutto contenuto in una simpaticissima borsetta rossa..... non poteva naturalmente mancare il badge a fiore cucito.
Le mitiche Tortelline di Bologna mi hanno regalato quel fantastico portachiavi a farfalla e inoltre mi è stata anche regalata la bellissima spilla a fiore da ... scusa .... non mi ricordo più e non riesco a riconoscere la firma..... se qualcuno mi può aiutare!!

Abbiamo preso un tavolo dove oltre a noi 3 c'era anche Elisa, una cara ragazza di Belluno con la quale ci siamo trovati molto bene.

Il corso è stato non difficile ma piuttosto complicato, tanto che la finalità del corso non era l'assemblaggio, che dovremo fare a casa, quanto la preparazione delle varie timbrate delle pagine dell'album con relative tecniche e punchate.


E' stata una giornata piena ma anche divertente e siamo arrivate a sera con tutto il lavoro fatto..... certo, ora ci manca l'assemblaggio dell'album ma abbiamo anche le spiegazioni e tutte le foto delle pagine!

Alla sera c'era il ritrovo di tutte i partecipanti per lo scambio dello swap di Halloween, per la premiazione del LO che era stato preparato..... io però ero cotta e me ne sono andata i camera a riposare.

Domenica si era deciso di andare a Pisa, ma la pioggia ha cominciato a farci compagnia già dalla notte. Al mattino, dopo colazione abbiamo imperterriti deciso di andare a Pisa, sperando in un miracolo. Gli 80 km che separano Pisa da Prato sono stati percorsi sotto una pioggia battente, poi.... arrivati a Pisa e posteggiato a 2 passi da Piazza dei Miracoli.... la pioggia era diminuita fino quasi a cessare. A parte qualche brevissimo scroscio ci ha permesso per circa un'oretta di passeggiare, fotografare la torre, vedere il Battistero dall'esterno dato che per visitarlo occorreva
andare da un'altra parte per il biglietto ed abbiamo rinunciato, vedere la Cattedrale, entrare per un piccolissimo tratto all'interno della chiesa che era bloccata da una recinzione in corda perchè stavano dicendo Messa..... come se i turisti non dovessere poter sentire messa.
Al Duomo di Milano l'accesso è sempre permesso... anche durante la Messa .... mah!

Siamo poi andati a pranzo al ristorante "Il turista" indicatoci da Lucy dove il servizio è stato perfetto e veloce.Io ho preso la grigliata di pesce mentre gli altri commensali i tacconi alla pisana, una specialità di pasta all'uovo del posto.... mentre per cosa mangiare c'è ampia possibilità di scelta, non si può dire che sia la stessa cosa nella scelta dei commensali e può quindi capitare di ritrovarti allo stesso tavolo con certi individui.....

Abbiamo pranzato senza premura sperando anche che la pioggia ritornata copiosissima volgesse alla fine e così è stato. Ci siamo diretti verso la macchina senza lavarci e siamo ritornati in albergo sotto l'acqua..... in effetti possiamo solo dire che il nostro piccolo miracolo di giornata senz'acqua l'abbiamo avuto.

In albergo, dopo aver scelto le carte per la pagina di Marika, con Anna Maria abbiamo inziato a costruire il LO nell'aula di Is@ che ci ha permesso di prendere possesso di un tavolino. A parte le carte però non avevamo niente ed allora sono andata in giro per i tavoli delle scrappers al lavoro a farmi prestare la taglierina, i timbri, i punches, i tamponi...... insomma mi aggiravo per i tavoli cercando di carpire quello che potevo senza disturbare il lavoro.
Alla fine questa è la pagina che abbiamo fatto.

Alla sera però io ero troppo stanca e con Elio sono andata in camera mentre Anna Maria con Oronzo e Rocco sono andati a Prato ed hanno consegnato la pagina che, a quanto mi è stato riferito, è molto piaciuta.

E questo è tutto, 3 giorni se ne sono andati velocemente ed ora restiamo nuovamente in attesa di Formazione Creativa 2011!!

Alla prossima, non appena avrò ultimato il mio album!!
Grazie Is@
e grazie alla perfetta organizzazione di Patty e di chi ha contribuito alla realizzazione dell'evento unitamente agli sponsors!